webmarketingmanager.net
Social Media Marketing: Facebook, 300 Milioni di Euro di Evasione Fiscale in Italia
Facebook non paga le tasse in Italia (e non solo), e questa, non è certo una novità, visto che, grazie agli accordi con i paradisi fiscali (offshore) paga soltanto l'1% di tasse sugli utili generati in tutto il Mondo. La Guardia di Finanza di Milano ha anche sequestrato molti documenti ed interrogato diversi dipendenti di Facebook Italia, scoprendo che non era Facebook Italia a vendere la pubblicità in Italia, ma Facebook Ireland limited, che a sua volta "puliva il denaro", mediante elevati versamenti di denaro per presunte "royalty" sui "diritti e licenze legati all'uso della piattaforma" (sistema creato ad hoc, per evadere le tasse in Italia e nel resto del Mondo) versandolo nelle casse di Facebook Ireland holdings (società con sede nelle isole Cayman, offshore, paradiso fiscale).