vialepsius.wordpress.com
Mappe bianche, mimi, teatri notturni, dimenticàti e altro
Si potrebbe rubricare l’opera di Enrico De Vivo Poche parole che non ricordo più (Roma, Exòrma, 2017) come un romanzo soltanto per comodità definitoria e per offrire immediatame…