unacertavita.me
A casa
A te che hai slegato la cinta di istanti perduti stretta intorno alla pancia, lasciandomi il respiro. A te che hai forato gli occhi per scambiare le pupille, lasciandomi riconoscere in un nu…