tuttacronaca.wordpress.com
Ho letto ne “Les Cahiers du Cinéma” che un regista è come…
…come un guardone, un voyeur. È come se la macchina da presa fosse… il buco della serratura della porta dei tuoi genitori. E tu li spii, e sei disgustato… e ti senti in colpa&#823…