tizianacurti.wordpress.com
Mettendo in ordine i cassetti ho ritrovato questo mio racconto di parecchio tempo fa IL SOGNO ditemi che ne pensate, potrei scriverne ancora
IL SOGNO Dalla radiosveglia si diffuse una sgradevole melodia: Rita sobbalzò allungò una mano per spegnerla pensando che avrebbe dovuto decidersi a regolare la suoneria. Ripiombò pesantemente sul c…