thedirtyclubofbooks.it
Il fantasma di A Zavarelli - The Dirty Club of Books
Sono sempre stata un uccello. In gabbia in una prigione o nell’altra, quando l’unica cosa che ho sempre voluto era volare via. Venduta. Picchiata. Affamata. Drogata. Niente mi spaventa più. Finché non ho conosciuto lui. Fa sparire il torpore. È pericoloso per me. Questo non ha nulla a che fare con il suo stile di vita mafioso e tutto a che fare con ciò che offre. Una prigione dorata. Un rifugio da tutto ciò che ho conosciuto. La realtà a cui non ho alcun desiderio di tornare. Crede di avermi imprigionata, ma presto... Volerò via.