sesolosapessidire.wordpress.com
Recensione: “L’ospite”, di Stephenie Meyer
Lunedì mattina, voglia zero di asciugare i capelli, vestirmi e andare alla stazione per poi fare quattro ore di lezione, tutto nella norma. Quel che è meno nella norma è l’amore spropositato …