poesiainrete.com
Prima del Principio – Octavio Paz
Rumori confusi, incerto chiarore. Inizia un nuovo giorno. È una stanza in penombra e due corpi distesi. Nella fronte mi perdo in un pianoro vuoto. Già le ore affilano rasoi. Ma al mio fianco…