poesiainrete.com
«Ci sono sere che vorrei guardare» – Giovanni Raboni
Ci sono sere che vorrei guardare da tutte le finestre delle strade per cui passo, essere tutte le rade ombre che vedo o immagino vegliare nei loro fiochi santuari. Abbiamo, sussurro passando…