poesiainrete.com
«Ora che capovolta è la clessidra» – Cristina Campo
Ora che capovolta è la clessidra, che l’avvenire, questo caldo sole, già mi sorge alle spalle, con gli uccelli ritornerò senza dolore a Bellosguardo: là posai la gola su verdi ghigliot…