poesiainrete.com
«La volpe medica le sue ferite» – Angelo Maria Ripellino
9. La volpe medica le sue ferite con lacrime di làrice. E poi fugge. Ma tu sei rimasto inchiodato dopo il Diluvio, con occhi e ciuffo di gufo. Tu pensi sempre al vistoso gilè di Majakovskij, come a…