poesiainrete.com
Parole povere – Pierluigi Cappello
Uno, in piedi, conta gli spiccioli sul palmo l’altro mette il portafoglio nero nella tasca di dietro dei pantaloni da lavoro. Una sarchia la terra magra di un orto in salita la vestaglia a f…