pennatom.wordpress.com
5. O Fim Da Estrada
C’era un silenzio tombale, più mi addentravo nella foresta, più l’oscurità si faceva fitta. Il reduce avanzava di fronte a me, lacero, i capelli sudati attaccati in testa. A volte si fermava di col…