panelibrienuvole.com
Gelo di caffè
A volte salivo fin su, fino a quell’attico enorme e abbandonato che mi aspettava, inerte. Aprivo la porta cigolante ed era come trovare un vecchio amico, come entrare in una dimensione sospesa, che avrebbe potuto…