oggiscienza.it
Medioevo: l'amore per le pellicce potrebbe aver diffuso la lebbra | OggiScienza
SCOPERTE – La popolarità delle pellicce di scoiattolo e della carne del piccolo mammifero, nel Regno Unito del Medioevo, potrebbe essere costata la lebbra a molte persone. È lo scenario presentato da un nuovo studio sul The Journal of Medical Microbiology, che ha trovato un ceppo di Mycobacterium leprae, l’agente eziologico della lebbra, nei resti …