oggiscienza.it
Il lungo viaggio delle larve che non basta a salvare i coralli | OggiScienza
AMBIENTE – Una volta raggiunto il mare, le larve dei coralli sono attirate dalla luce solare. Si muovono fino alla superficie dell’acqua, dove rimangono a lungo (sopravvivono fino a quattro mesi) per poi ricadere sul fondale oceanico, attaccarsi a una superficie dura e crescere, dopo la metamorfosi che la porta da planula a polipo. Via …