oggiscienza.it
"La religione è l'oppio [antidepressivo] dei popoli" | OggiScienza
Dedicarsi regolarmente alla meditazione -o ad altri rituali di tipo religioso o spirituale- porta a un ispessimento della corteccia cerebrale. Largo alla musica rilassante e agli incensi, dunque, perché secondo gli scienziati potrebbe essere proprio questo il motivo per cui tali pratiche prevengono la depressione clinica, specialmente nelle persone che sono predisposte alla malattia; lo ha spiegato un nuovo studio pubblicato sulla rivista JAMA Psychiatry.