oggiscienza.it
Stampa 3D: il buono, il brutto, il cattivo | OggiScienza
La tracheobroncomalacia è una patologia nella quale trachea e bronchi tendono a collassare, impedendo la ventilazione. Nei bebè in particolare questa condizione li pone continuamente a rischio di vita. Era il caso di Kaiba, una bambina che un brutto giorno, a sei settimane dalla nascita, ha cominciato a manifestare i sintomi. Ogni giorno la neonata smetteva di respirare e doveva essere rianimata. Una situazione talmente seria che i dottori dovettero dire ai genitori che loro figlia aveva poche possibilità di lasciare l'ospedale viva. Ora Kaiba ha 20 mesi è sta benissimo. Nessun miracolo naturalmente: tutto merito di un trattamento innovativo messo a punto dal dottor Glenn Green e dall'ingegnere Scott Hollister dell' Università del Michigan, USA.