oggiscienza.it
L’evoluzione del gusto | OggiScienza
Uno studio pubblicato da un gruppo di ricercatori dell’Istituto di Biologia Evolutiva di Barcellona dimostra come anche l’uomo di Neanderthal, 48000 anni fa, fosse in grado di percepire il gusto amaro dei cibi che ingeriva. Proprio come l’uomo moderno.