nonsoloproust.wordpress.com
“LA SELVAGGIA E SPLENDIDA MARINA”
Nei bellissimi Taccuini 1919 – 1921 dei quali avevo parlato >>qui, la grande poetessa russa Marina Cvetaeva accenna più volte a Osip Mandel’stam, uno dei più importanti poe…