nabanassar.wordpress.com
Chthulucene – Angelo Rendo
Un nugolo d’ombre silenziosamente aveva chiuso ogni porta. Ormai ogni ombra s’era presa uno spazio: tempo. Brevissimo, brunito.