nabanassar.wordpress.com
Apocatastasi di Palermo – Angelo Rendo
Apò Mi seguivo, a Palermo, seguivo me che andavo. Ogni passo, due occhi. Non ce ne vogliono tanti, di occhi, per Palermo. Dimenticate il nefando, il crimine. E prendete la gentilezza, la signorilit…