nabanassar.wordpress.com
Rok, o delle fattezze del fato – Angelo Rendo
Due son le cose che più mi colpiscono del fato. Dorme spesso supino, e guarda – come uomo dovrebbe guardare altro uomo – con occhi meteoritici. Da inizio del mondo.