mincioedintorni.com
GAZOLDO D/IPPOLITI – LE PASTE DI GOZZANO: Breve viaggio in cucina tra poeti, letterati e cantanti 
“Io sono innamorato – di tutte le signore – che mangiano le paste – nelle confetterie. Signore e signorine – le dita senza guanto – scelgon la pasta. – Quanto ritornano bambine!…” (Guido Gozz…