mezzocentimetro.com
L’ego di uno scrittore fantasma o è muto o appartiene a uno scrittore sordo.
Non è che non ci parli, io, con il mio ego. Per fare questo lavoro. No. Per coltivare questa passione Nemmeno. Per fare quello che faccio (ci siamo), senza dover indossare quelle belle camicine bia…