lostingroove.com
Intervista via skype con Sara Lov | Lost In Groove
Potremmo farla breve potremmo dirvi quanto sia bello Some kind of Champions di Sara Lov, un disco che non ha bisogno di spiegazioni ma di un ascolto soltanto per farsi capire. Quattro anni di varie peripezie personali, la voglia di tornare a fare musica, e poi Zac Rae che ha dato una sorta di zampata al progetto che è stato poi completato in brevissimo tempo. Sara è onesta, nella musica e in quel che racconta: e non è un peccato ma una nota di merito. La sua voglia di usare pledgemusic per finanziarsi la realizzazione del disco ma poi curarne, a tutto tondo, l'uscita facendone un vero e proprio pezzo d'arte. E anche con l'intervista e non solo per il disco devo ringraziare Sara, dopo una settimana personalmente meh con interviste non esaltanti, mi ha rimesso a nuovo anche con la "professione" e mi ha fatto capire che a volte gli album belli escono fuori perché una persona ha così tanto di bello da dare che non c'è altro modo che far uscire il tutto e donarsi. Speriamo di vederla presto