lorellaronconi.wordpress.com
UNA POESIA PER RISPONDERE A CHI MI DICE CHE NON SO AMARE COME UNA MADRE
Mio figlio Fra le mie braccia sonnecchia, respiro di nuvola, odor di vaniglia. Ecco, si muove, confetto leggero! Sbadiglia di smorfie, con lo sguardo mi cerca, mi trova e sorride. Lo sento, fa part…