liberidiscrivere.com
:: Recensione di Timidezza e dignità di Dag Solstad
Dal gelo dei freddi fiordi nordici culla della socialdemocrazia e dello stato sociale, periferia progredita e privilegiata dell’Impero, non arrivano solo gialli e romanzi polizieschi e per farcene …