lcavicenza.wordpress.com
“Signore disarmali. E disarmaci”: sia la nostra risposta” | da Avvenire del 15/11/2015
di Enzo Bianchi ‚Äč”Signore, disarmali! Signore disarmaci!”. Così pregavano al cuore della bufera algerina i monaci trappisti di Tibhirine. E, in chi crede, tale preghiera sorge spontanea…