ladisillusione.com
M.
Tu che di me difendi le maree. Anneghi e risorgi dalle mie acque. Tramuto in base al tuo tocco, onda dopo onda, come fossi tua ninfa – come fossi tua schiuma. Figlia del tuo soffio, non so districa…