ilricordoperduto.wordpress.com
La lingua
La lingua era la cosa che più gli era piaciuta. Piccola, rossa, mite e improvvisamente piena di nervi e di sangue come lei. Ore di baci. Nei parchi, contro i muri, come gli adolescenti quando comin…