gliamabililibri.com
Cosa pensano le ragazze (pomeriggio in casa Einaudi)
C’era la clausola segretezza. Ecco perché il fatto che Einaudi mi abbia chiamata non l’ho potuto gridare ai quattro venti e fino al giorno della mia trasferta romana non ne ho po…