francescodicastri.blog
Thriller
Sono passati 35 anni da quella sera. Chiamai dal mio telefono di casa (non esistevano ancora i cellulari) un mio compagno di classe. “Nino, lo stai guardando?”. Descrivere quello che qu…