firstladyallimone.com
I miei primi 30 anni (prologo)
Riccio: “Non sei una donna che impara, al massimo dimentichi”. Marina: “Mi disprezzi, vero?” Riccio: “… ti compiango”