federicomayol.wordpress.com
Una strage – 13. Tre donne sedute in piazza
anche se fossimo feriti, dilaniati, distrutti, sarebbero i nostri racconti a rimetterci in piedi. Sono il cantastorie, il creatore di sogni e il costruttore di miti, cioè la no…