ermetespeacebook.blog
Dagli ‘Smarties’ alle ‘smart cities’
La prima volta che mi sono imbattuto nel vocabolo inglese ‘smart’ si trattava di un noto prodotto dolciario industriale – chi non conosce gli Smarties? – consistente in coloratissime pastiglie dall…