ereticobencotto.com
Quella cieca fede in una nuova drammaturgia italiana
Se il modo teatrale fosse un’ampia e profonda caverna, uno di quegli antri dove ogni singolo fonema pronunciato rintocca più volte trasportato dall’eco, saremmo tutti frastornati dal continuo ripet…