diversamenteintelligente.wordpress.com
CREPE
“Ti amo ancora” e mi tappo subito la bocca con la mano. Cerco di porre rimedio a quella frase sfuggita, in cerca di libertà, a un cuore che la teneva prigioniera. “Ho sbagliato a …