danielaedintorni.com
L’albero ‘e limone (ovvero del precariato), di Adele Libero
Chist’albero ‘e limone te vereva correre ‘a scola allero ogne matina, tenive ‘sti capille nire nire, e te piaceva assaje jucà ‘o pallone ! … E criscivi, e gghive sempe ‘a scola, p’’a famigli…