crearte-studio.it
In Art - Intervista a Jolanda Spagno, "a casa" del subconscio
infooggi.it | Domenico Carelli ROMA, 18 MAGGIO 2014 – Per immergersi in un’atmosfera postavanguardistica, sperimentale, l’appuntamento è nel quartiere Monti, presso la Galleria Fondaco, dove da poco è stata inaugurata la mostra di Jolanda Spagno, “HEIMA”, a cura di Gabriella Damiani, Francesca Marino e Flora Ricordy – visitabile fino al 30 maggio 2014. L’artista pugliese, attraverso dieci opere inedite, dipana il suo immaginario, con una cifra stilistica