campidifragole.wordpress.com
Geotermia e tapparelle – Islanda giorno 2
Il primo risveglio a Reykjavik si rivela piuttosto deprimente: cade una pioggina stupida e fitta e il cielo è una coperta grigia senza alcuno sprazzo di speranza. Uffa. Mi dico che questa è l&#8217…