buongustaidicalabria.it
Peperoncino frantumato Piccante a scaglie in busta 80 gr
Peperoncino frantumato piccante calabrese Da sempre. la Calabria, è ormai universalmente riconosciuta come la regione italiana che produce e che consuma più peperoncino piccante in assoluto e che annovera anche il maggior numero di prodotti ad esso correlati che, con il passare del tempo, sono divenuti sempre più celebri, popolari e richiesti anche fuori dalla regione di origine, diventando così delle vere e proprie specialità nelle quali il sapore deciso e piccante del peperoncino piccante calabrese la fa da padrone e che finiscono per creare eccezionali e deliziosi connubi. In Calabria infatti, e più in generale nella cucina calabrese, non esiste piatto in cui vi sia almeno la minima presenza di peperoncino piccante calabrese, nelle dosi più o meno desiderate, specialmente sotto forma di peperoncino frantumato poiché proprio mediante questa specifica cucina, il peperoncino trova il suo miglior legame culinario. A tal punto che, il peperoncino piccante calabrese, coltivato nella stessa regione, è universalmente noto e riconosciuto come uno dei migliori in assoluto, proprio per via del suo habitat naturale e per le sue particolari caratteristiche organolettiche, che vengono racchiuse nei suoi frutti. Allo stesso tempo, il peperoncino frantumato piccante calabrese è uno dei prodotti maggiormente utilizzati nella produzione delle conserve - a base di carne, pesce oppure ortaggi – che vengono prodotte in tutta la regione. Non a caso, buona parte di queste specialità al peperoncino frantumato, affondano le loro origini nelle più antiche e remote tradizioni gastronomiche della regione mentre altre sono il frutto di nuove sperimentazioni e di nuovi connubi, ideati per valorizzare e per diffondere in modo sempre più capillare il prodotto e per raggiungere mercati spesso lontanissimi. Il peperoncino frantumato piccante calabrese è un ingrediente molto versatile che può essere consumato in mille modi diversi e può tranquillamente essere usato in tantissime ricette della cucina tipica calabrese e non. Come abbiamo già detto, esso può essere utilizzato per condire alcune conserve a base di ortaggi, come: melanzane, zucchine, pomodori secchi, funghi e molto altro e può essere anche utilizzato per creare salumi unici nel loro genere, come ad esempio la nduja oppure per insaporire la salsiccia calabrese, la soppressata calabrese, il capocollo calabrese e la spianata calabra ma si sposa benissimo anche con i formaggi, come ad esempio, il pecorino crotonese oppure il caciocavallo piccante.