asfaltorosa.wordpress.com
Un pianto di carta straccia
E’ un pianto di carta straccia Secchi gli occhi accartoccia Di goccia in goccia s’arriccia crespa come carta la faccia Righe sul foglio Sul viso Una traccia resta pesta Nel pugno chiuso