antoniodileta.wordpress.com
“Doppio sogno” (Arthur Schnitzler)
“Così le ore erano trascorse monotone e prevedibili tra compiti quotidiani e lavoro, la notte precedente, dal principio alla fine, era sbiadita; solo adesso, quando entrambi avevano concluso la lor…