amedit.me
TONDELLI: UN LIBERTINO POSTMODERNO. Rivive l’autore cult attraverso le testimonianze dell’amico e scrittore Enos Rota. | AMEDIT
a cura di Mauro Carosio « …Leggeva Osea. In quelle pagine non c’era una visione esclusivamente mentale del rapporto fra Dio e il suo popolo, ma una rappresentazione di corpi, di prostituzione, di abbandono, di delirio della separazione, di rabbia, di paterna protezione. Come succede, da sempre, fra gli uomini che si amano. »(P. V. Tondelli, Camere Separate) Nessuno come Pier …