alessandroraschella.com
Campo di concentramento senza lacrime – Recensione
… non smettiamo mai – protagonisti inconsapevoli di un reality infinito – soggetti più o meno passivi di un’ossessiva serie di selfie – pronti a sputtanarci di nostra volontà in uno studio televisi…