alessandrogirola.me
Segni (racconto breve)
SEGNI “Continua pure, fratello.” L’uomo è adagiato sul letto d’ospedale, con la testa fasciata e una flebo nel braccio. È pallido, debole, ma attento, presente. Padre Jacob non p…