tradurreilgiappone.com
Un giorno a Hiroshima e Miyajima | Tradurre il Giappone
Stamattina sveglia alle 5.30: ci aspetta la cerimonia buddhista del mattino! La nostra è una vera e propria levataccia, saremmo quasi tentati di lasciar perdere e tornare ai nostri amati futon (mai dormito così bene!), ma dopo aver fatto tanta strada per arrivare fino a qui è un peccato sprecare quest’occasione. E comunque, alle 7 ci avrebbero portato la colazione! Dunque, scendiamo nella sala della preghiera e ci uniamo al resto degli ospiti del tempio. La cerimonia consiste nella recitazione dei sutra buddhisti, cantati in una sorta di litania davanti all’icona del tempio. Nel corso della cerimonia officiata dai monaci, ognuno dei partecipanti è chiamato a inchinarsi e pregare davanti l’altare (sì, anche noi!), gettando un po’ di cenere nell’incensiere. Il tutto è stato piuttosto suggestivo. La cerimonia è durata circa un’ora, e alla fine di questa i monaci ci hanno mostrato i tesori conservati al tempio. Non potevamo fare foto e riprese, ma per darvi un’idea vi allego di seguito un video: La cerimonia a cui abbiamo preso parte è la prima, quella cantata per intenderci. La seconda, cioè la cerimonia del fuoco gomagyŨ, non si svolgeva nel nostro tempio. Peccato, perché doveva essere molto bella! Finita la cerimonia, …