tradurreilgiappone.com
Studiare il giapponese in Italia | Tradurre il Giappone
Chiusa questa breve parentesi estiva, che più che vacanze e relax ha portato per lavoro, lavoro e ancora lavoro, seppur con molte soddisfazioni, ora sono pronta a tornare all’altro mio “lavoro”, quello sul blog. Ecco quindi un post-consiglio per chi si accinge a studiare il giapponese all’università e non ha ancora le idee chiarissime. Cominciamo dall’inizio, e vediamo subito dove effettivamente si può studiare il giapponese in Italia. Di solito, chi intende studiare una lingua orientale, lo fa nei corsi di laurea di lingue e civiltà (o culture -a seconda dell’ateneo) orientali. In Italia i 3 corsi di laurea più importanti e più frequentati si trovano a Napoli, Venezia e Roma. L’università l’Orientale di Napoli è sicuramente un istituzione in tal senso. Viene fondata nel 1724 come Collegio de’ Cinesi da Matteo Ripa di ritorno dalla Cina; riconosciuto da papa Clemente VII nel 1732, diviene nel 1868 il Real Collegio Asiatico e nel 1888 Regio Istituto Orientale e ottiene il riconoscimento di università. L’insegnamento della lingua giapponese è inserito nello statuto già dal 1878, ma è solo nel 1903 che verrà istituita la cattedra di giapponese, tenuta da Giulio Gattinoni fino al 1910. Nel 1938 arriva Marcello Muccioli (1898-1976), considerato …