stefanomonti.net
leggero mentre ti penso
Ritmo insensato, corro e non sento più le gambe, sento il freddo sul viso e il panorama che scivola di fianco, ma non il mio corpo, corro sempre più forte. Continua a leggere→